Siete qui:

  1. Home
  2. > In città
  3. > Aspettando "Umbria Folk...
in orvieto

Aspettando "Umbria Folk Festival", a Baschi torna la Festa di Mezza Estate

Aspettando "Umbria Folk Festival", torna la Festa di Mezza Estate

Proseguono gli appuntamenti di "Aspettando Umbria Folk Festival". In concomitanza con Ferragosto sul Lago di Corbara, con il patrocinio del Comue di Baschi, a "La Penisola Country Resort", sarà la volta della "Festa di Mezza Estate" che si propone come un ulteriore spazio per la promozione non solo della musica popolare ma anche e soprattuto del territorio e dei suoi prodotti del territorio con un’offerta che spazierà dalla cucina più tradizionale a quella vegana, vegetariana e per celiaci. Sul fronte artistico, sono due le band della musica folk italiana pronte ad esibirsi.

Lunedì 14 agosto alle 20.30 è la volta della cena alla carta con il concerto di "Mamma...li Turchi!". Canti d’amore, canti di ribellione verso l’oppressore, canti di malavita; tamburi infuocati che fanno ballare, esorcizzando il male di vivere, scacciando la morte causata dal morso del ragno. Il tutto al grido di “Mamma… li Turchi!”, esclamazione di paura dei popoli salentini al giungere delle navi condotte dai crudeli invasori turchi. Il gruppo composto da Mariangela Berazzi (voce e danze), Alessia Salvucci(tamburelli), Giuseppe Barbaro (chitarra classica e battente), Sandro Paradisi (fisarmonica), propone un repertorio basato sulla tradizione dei popoli salentini e campani, in una performance live che comprende anche i balli più diffusi in quelle zone, come pizziche , tarantelle e tammurriate.

Martedì 15 agosto, invece, alle 13 pranzo a buffet con piatti di carne, pesce, verdure, primi e vini del territorio, mise en place vista lago e concerto di Antonio Ballarano XXL Band, dallo swing made in Italy al cantautorato popolare. Crooner, cantastorie, menestrello, frontman di vecchio stampo, diretto e comunicativo come pochi, Ballarano presenta il suo spettacolo, un vero e proprio viaggio dal sapore decisamente vintage, che attraversa tutto il '900. A supporto una versatile ed energetica superband, grazie alla quale non mancheranno gustose gag, sorprese ed improvvisazioni. La presenza in session dei maestri Giacomo Tosti ed Alessandro Ricci (fondatori e membri di ProjecTango), garantirà una incursione nel mondo musicale sudamericano (tango, latin, caraibico). Antonio Ballarano - voce | Tiziano Fioriti - sax e cori | Antonio Ruvo - chitarre | Giacomo Tosti - fisarmonica/tastiere/cori | Fabio Giusto - basso e cori | Gianni Maestrucci - percussioni | Francesco Montesi - percussioni | Alessandro Ricci - batteria/percussioni

Per ulteriori informazioni e prenotazioni (35 euro):
0744.950521 - info@lapenisola.com
www.lapenisola.com

 

 

 

menù