Siete qui:

  1. Home
  2. > In città
  3. > In scena Edipo con Glauco...
in orvieto

In scena Edipo con Glauco Mauri e Roberto Sturno

Array

Doppio appuntamento, sabato sabato 14 gennaio alle 21 e domenica 15 gennaio alle 17, con “Edipo Re – Edipo a Colono” di Sofocle e con Ivan Alovisio, Elena Arvigo, Laura Garofoli, Mauro Mandolini, Roberto Manzi, Giuliano Scarpinato. I due  sommi capolavori di Sofocle, Edipo Re e Edipo a Colono, costituiscono l’ “unicum” di uno stesso spettacolo, nel quale si confrontano due diverse visioni di regia (Glauco Mauri per Edipo a Colono e Andrea Baracco per Edipo Re).

Due opere fondamentali nella storia dell’uomo, per gli interrogativi che pongono alla mente e per la ricchezza di umanità e di poesia che ci donano. La storia di Edipo è la storia dell’UOMO, perché racchiude in sé tutta la storia del suo vivere. Edipo Re e Edipo a Colono sono stati scritti in epoche diverse della vita di Sofocle ed è nell’accostamento di questi due grandi testi che poeticamente si esprime e compiutamente si racconta la “favola” di Edipo alla ricerca della verità. Alla fine del suo lungo cammino, egli comprende se stesso, la luce e le tenebre che sono dentro di lui, ma afferma anche il diritto alla libera responsabilità del suo agire. Edipo è pronto ad accettare tutto quello che deve accadere ed è pronto a essere distrutto purché sia fatta luce. Solo nell’interrogarci comincia la dignità di essere uomini.

Lo spettacolo di sabato 14 sarà preceduto, alle ore 18, dall'INCONTRO CON I PROTAGONISTI al Foyer. Intervistati da Alessandro Li Donni, Mauri e Sturno si confrontano con il pubblico. Ingresso libero.


La recita di domenica 15, invece, sarà seguita, alle ore 19.30, dal Buffet al Foyer a cura di Borgo San Faustino. Prenotazioni obbligatorie al n. 0763.340493.

EDIPO Edipo Re - Edipo a Colono
di Sofocle
con Glauco Mauri, Roberto Sturno
e con Ivan Alovisio, Elena Arvigo, Laura Garofoli, Mauro Mandolini, Roberto Manzi, Giuliano Scarpinato
regie Andrea Baracco – Edipo Re Glauco Mauri – Edipo a Colono

 

Per Info e Biglietti www.teatromancinelli.it

 

 

 

menù